de fr it

JakobLeuenberger

23.4.1823 Utzenstorf, 24.5.1871 Berna, rif., di Rüderswil. Figlio di Christian, pres. di tribunale. Discendente di Niklaus (->), capo contadino giustiziato nel 1653. Fratellastro di Rudolf (->). Louise Allemann, figlia di Jakob, insegnante. Dopo le scuole a Utzenstorf e Büren an der Aare, studiò diritto a Berna (1840-44) e svolse un periodo di pratica presso la cancelleria distr. di Büren. Liquidatore dei gravami sui terreni nel cant. Berna (1846), dal 1847 fu titolare di uno studio di avvocatura a Berna e dal 1848 professore ordinario di diritto civile bernese. La sua carriera politica nelle file radicali iniziò con la partecipazione alla spedizione dei Corpi franchi (1845) e il discorso tenuto in occasione dell'assemblea dei radicali alla Bärenmatte a Münsingen (1850). Nel 1863 fu membro del comitato di fondazione del Berner Blatt (organo del radicalismo riformatore della Junge Schule). Fu legato da amicizia a Johann Allemann. Consigliere agli Stati (1860-61) e Consigliere nazionale (1855-57 e 1865-71), fu uno dei principali giuristi bernesi del XIX sec. Curò la riedizione della raccolta delle leggi e dei decreti bernesi del periodo 1715-1861.

Riferimenti bibliografici

  • Sammlung bernischer Biographien, 2, 1896, 149-152 (con elenco delle op.)
  • H. von Greyerz, Nation und Geschichte im bernischen Denken, 1953
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 193
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Zürcher, Christoph: "Leuenberger, Jakob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 26.04.2007(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004591/2007-04-26/, consultato il 19.06.2021.