de fr it

Pierre deMeuron

23.7.1863 Neuchâtel, 6.6.1952 Neuchâtel, rif., di Neuchâtel. Figlio di Eugène-Henri, ingegnere, e di Caroline nata M. Marie-Isabelle de Coulon. Studiò scienze naturali a Neuchâtel, Friburgo in Brisgovia, Ginevra e in Francia, conseguendo il dottorato a Ginevra (1886). Dal 1930 al 1940 fu conservatore del Museo di belle arti di Neuchâtel. Ricco possidente fondiario, si dedicò alle arti e all'attività politica, rivestendo le cariche di consigliere com. liberale di Neuchâtel (1894-1903), municipale (1903-19; servizi industriali), deputato al Gran Consiglio di Neuchâtel (1898-1931) e Consigliere agli Stati (1916-34). Fece parte dei consigli di amministrazione dell'Azienda elettrica neocastellana (1907-45) e della ferrovia Berna-Neuchâtel (1917-20). Fu inoltre membro della Société du Jardin e di Zofingia.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 910 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Henri-Pierre de Meuron (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 23.7.1863 ✝︎ 6.6.1952

Suggerimento di citazione

Jeannin-Jaquet, Isabelle: "Meuron, Pierre de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 12.01.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004606/2010-01-12/, consultato il 19.10.2021.