de fr it

Rudolf vonReding

17.2.1859 Svitto, 20.1.1926 Svitto, catt., di Svitto. Figlio di Alois, intendente cant. dell'arsenale, membro del Gran Consiglio e colonnello fed., e di Eufemia von Sonnenberg. Abiatico di Alois (->). (1882) Berthe von Bonstetten. Dopo la scuola superiore a Svitto, studiò diritto a Lovanio, dove conseguì il dottorato, e a Strasburgo. Fu giudice distr. (1887-91) e cant. (1891-1917), membro del Gran Consiglio svittese (1889-1916), della Costituente cant. (1898) e del Consiglio di Stato (1897-1912; Dip. militare e di polizia, Landamano dal 1898 al 1900) e Consigliere agli Stati catt. conservatore (1905-11). Rifiutò la carica di ministro di Svizzera a Vienna. Fu pres. (1892-99) della Soc. Piana (poi Unione popolare catt. sviz.), membro dell'Unione di Friburgo, promotore della realizzazione di un monumento nazionale a Svitto e autore di opere di carattere giur. e storico (Über die Frage der Cultussteuern [...], 1885; Der Zug Suworoff's durch die Schweiz, 1895). Fu inoltre maggiore (1891), tenente colonnello nello Stato maggiore generale (1895), comandante del reggimento di fanteria 29 (1898-99), capo di Stato maggiore della divisione 8 (1900-01) nonché colonnello brigadiere e comandante della brigata 8A (1901-09).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 316 sg.
  • J. Wiget, Von Haudegen und Staatsmännern, 2007, 203-211
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF