de fr it

KarlReichlin

24.2.1841 Svitto, 22.10.1924 Svitto, catt., di Svitto. Figlio di Anton, oste e pres. di distr., e di Magdalena von Hettlingen. (1865) Elisabetha Auf der Maur, figlia di Gustav, proprietario terriero e capitano al servizio del regno di Napoli. Dopo la scuola lat. a Einsiedeln e Svitto, studiò diritto a Monaco di Baviera, Innsbruck e Friburgo. Fu oste della locanda Zum Kreuz a Svitto e titolare di uno studio legale. Sindaco di Svitto (1865-77), divenne membro del Consiglio (1868-74) e Ammann del distr. (1872-74), deputato al Gran Consiglio (1870-1910, 1916-20, pres. nel 1886) e Consigliere di Stato svittese (1874-1916, Dip. delle finanze; fu Landamano nel 1878-80, 1882-84, 1894-96, 1902-04) e Consigliere agli Stati catt.-conservatore (1873-74, 1887-1905, pres. nel 1901). Promotore con Ulrich Dürrenmatt dell'iniziativa popolare per la ripartizione fra i cant. di una parte dei proventi doganali (Beutezugsinitiative, 1894), fu il principale leader del partito popolare conservatore di Svitto. Fece parte del consiglio di amministrazione della Ferrovia del Gottardo (1901-09) e, quale rappresentante cant., di quelli della Ferrovia centrale sviz. (1895-1901, ) e delle Saline sviz. unite del Reno (1913-24). Quale direttore delle finanze perseguì una politica di risparmio.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 317
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF