de fr it

JohannesRitschard

10.1.1845 Saxeten, 26.10.1908 Berna, rif., di Unterseen. Figlio di Friedrich, contadino di montagna. Margarita Wittwer, figlia di Fritz, architetto. Dopo le scuole cant. a Berna e Porrentruy, studiò diritto a Berna, Giessen e Berlino (1864-69). Fu avvocato a Interlaken (1870-73), Thun (1887-91) e Berna (1891-93). Membro del Gran Consiglio bernese (1871-73, 1883-93, pres. nel 1885-86 e 1892-93), divenne poi Consigliere di Stato (Dip. dell'istruzione pubblica, 1873-78; dell'assistenza pubblica e dei culti, 1893-1908). Promosse l'istituzione della facoltà catt.-cristiana dell'Univ. di Berna, ma ripristinò le parrocchie catt. nel Giura. Fu autore della legge sull'assistenza pubblica del 1897 e di importanti leggi sull'istruzione pubblica. Fu inoltre Consigliere nazionale (1873-83, 1903-08) e Consigliere agli Stati (1895-1903). Si distinse soprattutto nell'ambito della politica ferroviaria. Personalità di riferimento dei radicali bernesi, in un primo tempo sostenne il Kulturkampf assumendo in seguito un atteggiamento più conciliante.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 213 sg.
  • T. Maurer, Ulrich Dürrenmatt, 1849-1908, 1975
  • H. Strebel, Die Diskussion um den Rückkauf der schweizerischen Privatbahnen durch den Bund 1852-1898, 1980
  • R. Gallati, Aarmühle Interlaken, 1838-1988, 1991
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF