de fr it

FerdinandRothpletz

7.12.1872 Venezia, 7.12.1949 Aarau, rif., di Aarau. Figlio di Lambert Eduard, uomo d'affari e console, e di Luisa Helena Imhof. (1899) Auguste Hagnauer, figlia di Jakob Albert, imprenditore nel settore della conceria. Studiò ingegneria civile al Politecnico fed. di Zurigo (1891-94) e al Politecnico di Dresda (1894-96), conseguendo il diploma (1896). Dal 1898 al 1905 collaborò alla realizzazione della galleria del Sempione, dal 1905 fu direttore dei lavori e ingegnere durante la costruzione delle gallerie del Weissenstein, Lötschberg, Grenchenberg e il raddoppio della galleria del Sempione. Trasferitosi a Berna (dal 1911), fondò un proprio studio di ingegneria (1918, dal 1920 insieme al socio Friedrich Lienhard), espandendosi in patria e all'estero con filiali ad Alessandria d'Egitto e al Cairo. Fu Consigliere nazionale bernese per il PAB (1919-22) e capo della guardia civica della città di Berna (1920-30). Nel 1930 si trasferì ad Aarau, dove aderì al partito radicale. Fu membro di diversi consigli di amministrazione. Colonnello, comandante dell'artiglieria di fortezza. Nel 1921 venne insignito del dottorato h.c. del Politecnico fed. di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 215 sg.
  • H. G. Wägli, «F. Rothpletz», in Sechs Schweizer Alpenbahningenieure, 2001, 69-83
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.12.1872 ✝︎ 7.12.1949