de fr it

VitalSchwander

23.7.1884 Galgenen, 13.1.1973 Galgenen, catt., di Galgenen. Figlio di Vital (->). (1911) Maria Elisabetha, figlia di Franz Vettiger. Dopo le scuole superiori a Einsiedeln e Saint-Maurice, studiò diritto a Friburgo, Vienna e Berna, conseguendo il dottorato (1910). Aprì poi un proprio studio legale a Lachen. Municipale a Galgenen (1914-16), fu membro del Consiglio distr. (1912-16), del Gran Consiglio svittese (1912-32, pres. 1919-20) e del Consiglio di Stato (1932-60; Dip. dell'economia pubblica), Landamano (1938-40 e 1956-58) e deputato catt. conservatore al Consiglio nazionale (1919-25). Pres. della comunità (Genossame) di Lachen (1918-68), fece parte del consiglio di banca della Banca cant. di Svitto (1929-32). Fu inoltre pres. (1930-45) e sostituto (1945-51) alla Corte suprema del principato del Liechtenstein. In Consiglio nazionale riuscì più volte a coniugare gli interessi federalisti della Svizzera centrale e della Svizzera franc.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 319
  • Der Stand Schwyz im Bundesstaat 1848-1998, 1998, 167
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF