de fr it

Charles-EmileTissot-Daguette

20.2.1830 La Ferrière, 15.5.1910 Le Locle, rif., di Le Locle e La Ferrière. Figlio di Charles-Félicien, fabbricante di orologi. Françoise Sophie Amélie Favre. Compì un apprendistato di orologiaio a Le Locle, poi un periodo di pratica negli Stati Uniti fino al 1853. Diresse la fabbrica di orologi Tissot, fondata con il padre nel 1853 a Le Locle. Partecipò alla rivoluzione neocastellana del 1848. Pres. del partito radicale di Le Locle, fu consigliere com. di Le Locle (1858-1906) e deputato al Gran Consiglio neocastellano (1865-73, 1879-1904). Consigliere nazionale dal 1881 al 1899, si distinse quale esperto in ambito industriale (leggi sul controllo dei metalli preziosi, trattati commerciali). Fu delegato del Consiglio fed. alle Esposizioni universali del 1889 e 1893. Fondò la scuola di orologeria di Le Locle (1968) e divenne ispettore fed. delle scuole orologiere.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 922 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF