de fr it

AdalbertWirz

16.6.1848 Sarnen, 14.9.1925 Sarnen, catt., di Sarnen (Freiteil). Figlio di Franz (->). Fratello di Theodor (->). (1879) Rosalia, figlia di Simon Ettlin. Dopo la scuola superiore a Sarnen e il collegio Saint-Michel a Friburgo, studiò diritto a Friburgo, Basilea, Zurigo e Heidelberg. Fu pres. del tribunale civile (1876-1901) e del tribunale d'appello (1910-25). Deputato al Gran Consiglio obvaldese (1885-1925, pres. nel 1886 e 1912), fu Consigliere di Stato (1901-10, Landamano nel 1902, 1904, 1906 e 1908), membro del Consiglio dell'educazione (1903-23), Consigliere agli Stati catt. conservatore (1902-25, pres. nel 1906) e giudice supplente del Tribunale fed. (1910-18). Fu collaboratore regolare e, dal 1879 al 1882, redattore dell'Obwaldner Volksfreund. Presiedette la Soc. piana sviz. (1885-92) e l'Unione sviz. dei catt. (1899-1902), di cui fu membro della direzione (1905-10) e del comitato centrale (1910-25). Fu pres. del partito conservatore sviz. (1912-17) e dell'Unione catt. intern. (1917-18). Forza trainante del cattolicesimo politico, fu insignito del titolo di cavaliere dell'ordine piano e, nel 1918, del dottorato h.c. dell'Univ. di Friburgo.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 329
  • E. Omlin, Die Landammänner des Standes Obwalden und ihre Wappen, 1966, 193 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF