de fr it

Jean-LouisChappuis

24.1.1784 Chexbres, 18.9.1840 Losanna, rif., di Chexbres e Saint-Saphorin. Figlio di Jean Samuel, Consigliere, giudice di Glérolles. Jeanne Marguerite nata C., figlia di un Consigliere di Chexbres. Agricoltore, fu giudice di pace e giudice d'appello (1816-30). Conservatore, fece parte del Gran Consiglio vodese (1814-36, dopo essersi candidato con scarso successo nel 1808) e del Consiglio di Stato (1825-30; non venne rieletto nel 1831). Diresse il Dip. militare (1826), l'ufficio di reclutamento (1828 e 1830) e la commissione delle foreste (1831). Membro del tribunale del contenzioso amministrativo (1818, 1823-24, 1828 e 1830), propose inutilmente con Henri Druey di introdurre nella Costituzione vodese del 1831 un dispositivo che non consentisse l'elezione di più di due o tre Consiglieri di Stato per distr. Tenente colonnello, diresse il terzo circondario militare dal 1822 al 1826.

Riferimenti bibliografici

  • G. Arlettaz, Libéralisme et société dans le canton de Vaud, 1814-1845, 1980, 321-327
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.1.1784 ✝︎ 18.9.1840

Suggerimento di citazione

Marion, Gilbert: "Chappuis, Jean-Louis", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 11.11.2003(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004805/2003-11-11/, consultato il 18.01.2021.