de fr it

FrançoisGuisan

28.2.1805 Losanna, 17.2.1878 Losanna, rif., di Avenches. Figlio di Louis, avvocato, notaio, giudice e deputato, e di Sophie Françoise Dapples. 1) (1834) Gabrielle Curchod (1837); 2) Salomé Caroline (Lina) Wolff. Dopo studi di diritto a Losanna e Parigi, svolse la pratica presso Samuel Secrétan a Losanna, conseguendo il brevetto di avvocato. Primo accusatore pubblico, e successivamente procuratore generale (1832-46), svolse un ruolo di primo piano nella riorganizzazione dell'amministrazione della giustizia penale e nella revisione dei codici fino alle sue dimissioni nel 1846. In seguito fu associato nello studio legale di Edouard Secrétan (1846), assessore presso la giudicatura di pace di Losanna (1851-63) e professore di diritto (1858-78, tra l'altro di diritto civile dal 1863) all'Acc. cittadina, di cui fu anche rettore (1864-67). Esponente liberale del Gran Consiglio vodese (1833-36) e delegato alla Dieta fed. nel 1834, fu tra i fondatori del giornale Le Courrier suisse (1840) e della soc. di assicurazioni La Suisse (1858, pres. 1858-78), pres. del sinodo della Chiesa cant. (1866-69, 1872-75) e membro della Société de Belles-Lettres (1821).

Riferimenti bibliografici

  • J. Haldy, «L'enseignement du droit civil vaudois à l'Académie au XIXe siècle», in L'enseignement du droit à l'Académie de Lausanne aux XVIIIe et XIXe siècles, 1987, 109-116
  • P.-Y. Favez, G. Marion, Le Grand Conseil vaudois de 1803, 2003, 109
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF