de fr it

Béat deWeiss

13.10.1804, 9.11.1844 Losanna, rif., di Mont-le-Grand (oggi com. Mont-sur-Rolle) ed Essertines-sur-Rolle. Figlio di François Rodolphe (->) e di Elisabeth Friberg. (1838) Louise-Catherine Roulet, figlia di Frédéric Emmanuel, negoziante. Cognato di Charles Roulet. Studiò filosofia all'Acc. di Losanna. Nel 1821, un anno dopo la creazione della sezione vodese, divenne membro dell'ass. studentesca Zofingia e aderì poi rapidamente al movimento radicale. Avvocato a Yverdon, fu sostituto del procuratore generale (1837), deputato al Gran Consiglio vodese (dal 1839, pres. nel 1841) e delegato alla Dieta fed. (1841). Nel 1842 fu eletto in Consiglio di Stato da un Gran Consiglio in cui radicali e liberali erano rappresentati in ugual misura e i moderati avevano il ruolo di arbitri. Particolarmente stimato, con Louis Blanchenay ed Henri Druey rafforzò la minoranza radicale in governo e contribuì alla ripresa del partito.

Riferimenti bibliografici

  • P.-A. Bovard, Le gouvernement vaudois de 1803 à 1962, 1982, 271
  • J.-M. Spothelfer, Les Zofingiens, 1995, n. 21
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.10.1804 ✝︎ 9.11.1844