de fr it

Béat FerdinandTestuz

10.4.1747 Chexbres, 9.6.1829 Nyon, rif., di Chexbres e Villette (oggi com. Bourg-en-Lavaux). Figlio di David Salomon, segr. della corte di giustizia di Glérolles, e di Madeleine Cuénod. 1) Françoise Jacqueline Catherine Puthod, figlia di George Elie; 2) (1810) Judith Vulliet, figlia di Jean François, possidente. Pastore rif. a Sainte-Marie-aux-Mines (Alsazia, dal 1777) e poi diacono a Nyon (dal 1783), fu destituito per aver partecipato al banchetto rivoluzionario di Rolle (1791). Deputato all'Assemblea provvisoria del Paese di Vaud (1798), fu supplente (1798) e poi membro (dal 1799) della Camera amministrativa. Nel 1800 fu allontanato dalla carica per essersi opposto al governo vodese, allora moderato. In seguito fu giudice del tribunale d'appello (1803-06), deputato al Gran Consiglio vodese (1803-28) e membro del Piccolo Consiglio (1806-11).

Riferimenti bibliografici

  • M.-N. Altermath, Etude prosopographique de la Chambre administrative vaudoise 1798-1803, mem. lic. Losanna, 2001, 1, 67 sg.; 2, 25
  • P.-Y. Favez, G. Marion, Le Grand Conseil vaudois de 1803, 2003, 180 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.4.1747 ✝︎ 9.6.1829