de fr it

Jacques EliséeVeret

14.10.1805 Nyon, 22.7.1871 Nyon, rif., di Nyon. Figlio di Jacques Emmanuel, deputato al Gran Consiglio e prefetto di Nyon, e di Jacqueline Françoise Duvillard. Nipote di Henri (->) e abiatico di François Louis Duvillard. (1858) Olga Elise Frédérique de Stielau, figlia di Christophe, tenente e cavaliere. Si diplomò in ingegneria all'Ecole centrale des arts et manufactures a Parigi. Fece parte del Gran Consiglio vodese (1836-52). Membro del movimento radicale, prese parte alla rivoluzione del febbraio del 1845 e fu eletto nel governo provvisorio (14.2.1845), poi nel Consiglio di Stato. Fino alle dimissioni nel 1852 si impegnò spec. per la creazione della Banca cant. vodese. Viceprefetto (1842), poi prefetto (1853-62) di Nyon, fu intendente della tenuta La Bergerie del principe Gerolamo Napoleone a Prangins e, dal 1867, esattore per il distr. di Nyon. Colonnello di brigata (1860).

Riferimenti bibliografici

  • Dossier genealogico presso ACV
  • P.-A. Bovard, Le gouvernement vaudois de 1803 à 1962, 1982, 281
  • L'Etat-major, 3, 189 sg.
  • M. Meylan, Les préfets vaudois, acteurs de leur époque, 1994, 187
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF