de fr it

AntoineVodoz

16.1.1900 Yverdon-les-Bains, 14.6.1945 Losanna, rif. (Chiesa libera), di La Tour-de-Peilz. Figlio di Charles, sindaco e deputato al Gran Consiglio vodese, e di Emilie David. Noëlle André, figlia di Charles, giornalista. Studiò diritto a Losanna (1916-28) e Parigi (1923), conseguendo il dottorato (1926). Avvocato (dal 1928), fu consigliere com. di Yverdon (dal 1933), deputato liberale al Gran Consiglio vodese (1933-38) e Consigliere di Stato (1938-45, pres. 1944). Capo del Dip. di giustizia e polizia, attuò la revisione delle leggi giudiziarie cant., promosse una giurisdizione speciale per i minori e si occupò dei dossier dei rifugiati ebrei. Membro del Consiglio nazionale (1939-45), fu candidato al Consiglio fed. (1944, non eletto). Fece parte del consiglio di amministrazione della Gazette de Lausanne e del consiglio generale della Banca cant. vodese (dal 1941). Fu membro dell'ass. studentesca Zofingia.

Riferimenti bibliografici

  • La cité et les hommes, 1945
  • Dossier ATS presso ACV
  • J. M. Spothelfer, Les Zofingiens, 1995, nr. 2731
  • A. Lasserre (a cura di), La politique vaudoise envers les réfugiés victimes du nazisme, 1933 à 1945, 2000, 251-266
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF