de fr it

LouisGuisan

12.6.1911 Losanna, 13.7.1998 Losanna, rif., di Avenches. Figlio di François (->). Hélène Démétriadès, figlia di Basile, di Istanbul. Dopo le scuole secondarie e gli studi in diritto a Losanna si perfezionò presso le Univ. di Berlino, Kiel e Roma, conseguendo il dottorato nel 1936. Avvocato dal 1938, esercitò la professione inizialmente a Yverdon e dal 1951 a Losanna. Consigliere com. liberale a Yverdon (1941-52) e Consigliere di Stato (1954-66), diresse il Dip. militare e delle assicurazioni, in seguito il Dip. di giustizia e polizia. Fece parte del Consiglio nazionale (1955-63) e del Consiglio degli Stati (1963-75). Rappresentò la Svizzera al Consiglio d'Europa. Membro del comitato della Soc. sviz. dei giuristi, dal 1966 al 1969 diresse la Gazette de Lausanne. Fu pres. del partito liberale sviz. (1972-76) e dell'Org. degli Svizzeri all'estero (1967-78). Figura di spicco del liberalismo nella Svizzera franc., diede un nuovo slancio al partito, promuovendone il rinnovamento nel cant. Vaud. Fu tra coloro che difesero con successo la linea editoriale liberal-democratica della Gazette de Lausanne, quando cerchie di estrema destra tentarono di acquisirne il controllo. Fece parte dell'ass. studentesca Zofingia. Tenente colonnello di Stato maggiore generale.

Riferimenti bibliografici

  • La force d'une conviction simple, 2001 (antologia)
  • Encycl. VD, 12, 131
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF