de fr it

EugèneMasson

15.1.1877 Ecublens (VD), 15.3.1944 Losanna, libero pensatore, di Ecublens. Figlio di Emile, agricoltore, e di Julie Mathys. 1) Hélène Chuard; 2) Eugénie Dessauges. Dopo la scuola elementare a Morges, lavorò come orticoltore e, dal 1900, come tranviere. Dal 1914 fece parte del consiglio com. di Losanna per il partito socialista dei lavoratori. Consigliere nazionale socialista (1925-34), rassegnò le dimissioni dopo il suo ingresso nel municipio di Losanna (1933-37), dove diresse il dicastero della polizia e della disoccupazione. Proibì a Georges Oltramare di esprimersi pubblicamente a Losanna e ostacolò le sfilate dei partiti dell'estrema destra organizzate in occasione delle feste nazionali del primo agosto del 1934 e 1936. La sua simpatia per Léon Nicole gli impedì di divenire sindaco nel 1939. Rieletto in Consiglio nazionale nel 1939, dovette rassegnare le dimissioni nel 1941 in seguito all'interdizione della Federazione socialista sviz., di cui era membro. Attivo sindacalista, si oppose al settarismo antiborghese dei suoi colleghi di partito.

Riferimenti bibliografici

  • Dossier ATS presso ACV
  • P. Jeanneret, Un itinéraire politique à travers le socialisme en Suisse romande, 1991, 445
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.1.1877 ✝︎ 15.3.1944