de fr it

AndréMartin

15.10.1912 Yverdon-les-Bains, 22.10.1995 Chamblon, rif., di Froideville. Figlio di Henri Samuel, impiegato d'ufficio, e di Berthe Lina Favre. Susanne Françoise Marguerite Bartré, figlia di Louis Giddey, adottata da Georgine Elise Louise Bartré. Dopo la licenza in lettere a Losanna (1935), insegnò alle scuole secondarie di Le Sentier (1936-41) e Yverdon (1941-53). Fu membro dell'ufficio vodese per lo sviluppo del commercio e dell'industria (1958) e fece parte del consiglio di amministrazione del Journal d'Yverdon. Si batté per l'assegnazione a Yverdon della scuola tecnica superiore del cant. Vaud. Consigliere com. (1946-53) e sindaco (1954-68) di Yverdon, fu deputato radicale al Gran Consiglio vodese (1953-66) e al Consiglio nazionale (1966-75). Presiedette l'Unione dei com. vodesi (1962-70) e la sezione sviz. dell'Unione interparlamentare.

Riferimenti bibliografici

  • Dossier ATS presso ACV
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.10.1912 ✝︎ 22.10.1995

Suggerimento di citazione

Abetel-Béguelin, Fabienne: "Martin, André", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.12.2009(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004956/2009-12-15/, consultato il 02.12.2020.