de fr it

BernardDupont

23.9.1933 Vouvry, 4.12.1990 Ginevra, catt., di Vouvry. Figlio di Emile, meccanico tornitore, e di Emma Fracheboud. Madeleine Perelli, figlia di Ernest, impiegato delle FFS. Seguì un apprendistato di meccanico presso la ditta Giovanola SA a Monthey (1949-53). Studiò scienze economiche e commerciali a Losanna, Amburgo e Oxford. Fu segr. com. di Vouvry (1957-60) e sindaco (1961-90). Promosse l'Ass. dello Chablais, di cui fu vicepres. Fu deputato radicale al Gran Consiglio vallesano (1965-85), vicepres. della commissione detta degli "affari" (Savro SA), pres. del partito radicale vallesano (1971-86; all'epoca, il partito passò dal 18% al 25% dell'elettorato), vicepres. del partito radicale democratico sviz., Consigliere nazionale (1975-87) e pres. della commissione degli affari esteri. Europeista della prima ora, fu segr. generale (1968), poi pres. (1974) dell'Ass. sviz. per il Consiglio dei com. d'Europa. Membro dell'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa a Strasburgo, nel 1970 fu a capo della delegazione sviz. alla Conferenza permanente dei poteri locali e regionali, istituzione che presiedette nel 1980. Fu pres. del consiglio di amministrazione della Cassa di risparmio del Vallese e della ditta Giovanola SA.

Riferimenti bibliografici

  • Le Vouvryen, aprile 1990
  • Le Confédéré, 7.12.1990
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.9.1933 ✝︎ 4.12.1990