de fr it

Peter vonRoten

5.6.1916 Raron, 30.8.1991 Basilea, catt., di Raron e Sion. Figlio di Heinrich (->). Fratello di Hans Anton (->). (1946) Iris Meyer (->). Dopo la maturità a Briga, studiò diritto a Friburgo, Parigi e Berna, conseguendo il dottorato. Avvocato e notaio, fu membro del Gran Consiglio vallesano (1941-57, pres. 1948-49), cancelliere sostituto del tribunale distr. di Raron occidentale e giudice istruttore supplente al tribunale di Visp e Raron occidentale (1944-63). Deputato catt. conservatore al Consiglio nazionale (1948-51), fu prefetto del distr. di Raron (1953-87). Fu redattore (1944-54), poi editorialista (fino al 1991) del Walliser Bote. Uomo politico e giornalista caparbio, lottò con la moglie a favore dell'introduzione del suffragio femminile e nel 1957 promosse a Unterbäch la prima votazione sviz. aperta anche alle donne (i cui voti erano però nulli). In Consiglio nazionale si batté fra l'altro per l'abolizione dell'esercito.

Riferimenti bibliografici

  • Leitartikel und Kolumnen, 1992
  • Walliser Bote, 6.9.1991
  • W. Meichtry, Verliebte Feinde, 2007
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.6.1916 ✝︎ 30.8.1991