de fr it

GustavDäniker

26.8.1928 Walenstadt, 1.9.2000 Genolier, rif. di Zurigo. Figlio di Gustav (->). (1956) Marie-Claire Gysin. Dopo le scuole superiori a Zurigo (1940-48), studiò storia e germanistica all'Univ. di Zurigo (1948-54), conseguendo il dottorato. Collaboratore e poi direttore dell'agenzia di pubbliche relazioni Rudolf Farner (1956-80), fra il 1980 e il 1988 fu divisionario e capo di Stato maggiore dell'istruzione operativa. Negli anni 1960-70 si pronunciò a favore dell'acquisto di armi atomiche da parte della Svizzera. D. era considerato un importante pubblicista militare e stratega , che aveva rinnovato il pensiero militare, irrigidito su posizioni puramente difensive. Partecipò inoltre in maniera determinante alla redazione delle relazioni sulla politica di sicurezza del 1973, 1990 e 2000.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso AfZ
  • D. Heller et al. (a cura di), Strategie, 19932 (con elenco delle op.)
  • Schweizerische Selbstbehauptungsstrategien im Kalten Krieg, 1966
  • NZZ, 4.9.2000
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 26.8.1928 ✝︎ 1.9.2000