de fr it

Johann JakobWüest

1.9.1761 Frauenfeld, 19.3.1828 Frauenfeld, rif., di Frauenfeld. Figlio di Joachim, rilegatore, e di Elisabeth Dorothea Beyel. (prima del 1792) Anna Maria Dumelin, figlia di Leonhard, ramaio. Rilegatore a Frauenfeld (fino al 1796 ca.), si formò come avvocato sotto la guida di un certo Fehr, procuratore nel quartiere della Bleiche. Prima della Rivoluzione elvetica fu giudice cittadino, membro del Consiglio e procuratore municipale. Nel 1798 fece parte della deputazione cittadina inviata a Weinfelden, che sancì l'adesione di Frauenfeld al movimento di liberazione della Turgovia. Procuratore pubblico al tribunale cant. (1798-1803), fu membro della Dieta cant. di Sciaffusa e Turgovia (1801). Avvocato (1803-23), fu deputato al Gran Consiglio turgoviese (1813-28), Consigliere di Stato (1823-28, commissione delle finanze) e pres. del Concistoro rif. (1823-28). Fu inoltre uno degli editori del Wochenblatt für den Kanton Thurgau (1798-1805), della Frauenfelder Zeitung (1806-09) e della Thurgauer Zeitung (1809-11). Secondo Johann Conrad Freyenmuth, Consigliere di Stato, W. fu una personalità acuta e interessata all'utilità pubblica, che durante l'Elvetica aveva intentato importanti processi nel cant. San Gallo, grazie a cui aveva acquisito un patrimonio considerevole.

Riferimenti bibliografici

  • Thurgauer Zeitung, 22.3.1828
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.9.1761 ✝︎ 19.3.1828