de fr it

Carl LouisMeyer

20.3.1880 Romanshorn, 19.7.1917 Vals, rif., di Märstetten e Frauenfeld. Figlio di Karl, capomastro, e di Caroline Ribi. Celibe. Dal 1900 studiò diritto a Ginevra, Berlino e Berna, conseguendo nel 1904 il dottorato e il brevetto turgoviese di avvocato. Avvocato e cancelliere del tribunale distr. di Arbon, fu poi segr. del tribunale penale e viceprocuratore pubblico a Weinfelden. Sostenuto dai partiti di minoranza, nel 1916 fu eletto come indipendente in Consiglio di Stato (Dip. di giustizia e polizia), a scapito del candidato radicale. Si occupò della nuova legge sulla caccia, della revisione del sistema giudiziario e del registro fondiario.

Riferimenti bibliografici

  • Die historische Entwicklung der Handelsmarke in der Schweiz, 1905
  • Schweizerische Bodensee-Zeitung, 20 e 23.7.1917
  • Thurgauer Zeitung, 20.7.1917
  • M. Eckstein, «Die Demokratische Partei des Kantons Thurgau (1889-1932)», in ThBeitr., 126, 1989, 5-127, spec. 34
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.3.1880 ✝︎ 19.7.1917

Suggerimento di citazione

Salathé, André: "Meyer, Carl Louis", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.08.2007(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005093/2007-08-27/, consultato il 22.06.2021.