de fr it

AntonSchmid

19.2.1878 Malans, 24.11.1950 Frauenfeld, probabilmente rif., di Malans, dal 1928 cittadino onorario di Frauenfeld. Figlio di Meinrad, insegnante, e di Anna Boner. Celibe. Dopo la scuola magistrale di Coira (1895-98) fu docente di scuola elementare a Splügen. In seguito studiò al Politecnico fed. di Zurigo e a Monaco di Baviera, conseguendo il diploma di ingegnere agronomo (1903). Segr. dell'esposizione agricola sviz. di Frauenfeld (1903) e insegnante di frutticoltura e viticoltura alla scuola agraria di Arenenberg (1904-17), fu ricercatore e autore di pubblicazioni. Quale Consigliere di Stato turgoviese (1917-43, Dip. dell'economia pubblica e dell'interno) si distinse per l'attuazione delle misure d'urgenza dell'economia di guerra e l'introduzione di un'assicurazione obbligatoria contro la malattia e la disoccupazione. Fu Consigliere agli Stati (1928-35). Membro dei consigli di amministrazione delle FFS, delle NOK e delle Forze motrici grigioni, fu pres. dell'azienda elettrica del cant. Turgovia (1930-50). Fu insignito del dottorato h.c. in economia politica dell'Univ. di Zurigo (1943).

Riferimenti bibliografici

  • Gedenkschrift von Dr. h.c. A. Schmid, 1951
  • Thurgauer Jahrbuch, 27, 1952, 51 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.2.1878 ✝︎ 24.11.1950

Suggerimento di citazione

Salathé, André: "Schmid, Anton", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.08.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005094/2011-08-15/, consultato il 18.04.2021.