de fr it

ArthurHaffter

19.1.1927 Zurigo, 25.12.2021, riformato, di Weinfelden. Figlio di Jakob Haffter, commerciante.(1960) Adelheid Erika Bamert, figlia di Arnold Bamert, ingegnere diplomato al Politecnico federale di Zurigo. Dopo gli studi di diritto a Zurigo (1949-1955), Arthur Haffter conseguì il dottorato in diritto (1955) e fu attivo quale avvocato (1956-1964) e presidente del tribunale distrettuale di Weinfelden (1957-1964). Dal 1955 fu membro del Partito radicale democratico (PRD), di cui presiedette la sezione cantonale (1968-1976). Nel periodo in cui fu municipale (1961-1964) e sindaco di Weinfelden (1964-1975), nel comune furono costruiti la casa per anziani (1967), il centro congressuale del Thurgauerhof, gli impianti sportivi di Güttingersreute (1972) e la casa di cura (1974). Deputato al Gran Consiglio turgoviese (1959-1975) e Consigliere di Stato (1975-1992), diresse l'elaborazione e l'introduzione della legge edilizia cantonale (1977), la cui prima applicazione fu la correzione della Thur. Haffter si distinse anche nei campi della salute pubblica, della formazione e della promozione della cultura.

Riferimenti bibliografici

  • Hafter, Ernst: Geschichte der Haffter von Weinfelden, seconda parte, 1989, pp. 110-111.
  • Thurgauer Zeitung, 23.10.1991; 16.5.1992; 22.8.2003.
  • Thurgauer Tagblatt, 27.5.1992.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

André Salathé: "Haffter, Arthur", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.09.2022(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005110/2022-09-06/, consultato il 16.06.2024.