de fr it

Josef Anton XaverBalthasar

Ritratto della "galleria di eminenti personalità lucernesi", di proprietà della biblioteca civica di Lucerna (Zentral- und Hochschulbibliothek Luzern, Sondersammlung).
Ritratto della "galleria di eminenti personalità lucernesi", di proprietà della biblioteca civica di Lucerna (Zentral- und Hochschulbibliothek Luzern, Sondersammlung).

11.3.1761 Lucerna, 5.6.1837 Lucerna, catt., di Lucerna. Figlio di Joseph Anton Felix (->). Celibe. Dopo gli studi superiori a Lucerna, compì viaggi di studio in Italia, Francia e Inghilterra. Fu membro del Gran Consiglio di Lucerna (1782-98 e 1824-37), balivo di Kriens e Horw (1785-87) e di Habsburg (1787-88), segr. del Consiglio di Lucerna (1793-98). Nominato capo dell'ufficio del Gran Consiglio dell'Elvetica nel 1798, dal 1800 al 1803 fu ispettore generale delle biblioteche nazionali. Bibliotecario cant. di Argovia (1805-27), dal 1814 diresse inoltre la biblioteca civica di Lucerna. Liberale, fece parte del Piccolo Consiglio di Lucerna (1826-29). Membro della Soc. elvetica (1786), fondò la Soc. di lettura (1787) e la biblioteca pubblica (1796) di Lucerna, nonché il mensile di storia Helvetia, di cui fu pure editore (1823, 1826 e 1827). Nel 1832 il cant. Lucerna acquistò gli oltre 10'000 volumi della sua biblioteca personale, ponendo così le basi per la futura biblioteca cant.

Riferimenti bibliografici

  • G. Becker, J. A. Balthasar (1761-1837), ms., 1987 (presso StALU e ZHBL)
  • H. Wicki, Staat, Kirche, Religiosität, 1990
  • R. Bussmann, 1831 - Das Ende einer Luzerner Geschichtslüge, 1999
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.3.1761 ✝︎ 5.6.1837