de fr it

Johann PeterGenhart

30.10.1758 Sempach, 2.4.1826 Sempach, catt., di Sempach. Figlio di Anton, scoltetto di Sempach. (1775) Maria Josepha Bucher. Dopo aver studiato medicina a Strasburgo, fu attivo quale chirurgo e ostetrico a Sempach, località di cui fu scoltetto dal 1783 al 1798. Rappresentante del popolo e senatore (1798) nonché prefetto del cant. Lucerna (1801-02) durante la Repubblica elvetica, in seguito fu membro del Gran Consiglio (1803-14) e del Piccolo Consiglio lucernesi (1803-1814, Consigliere dell'educazione e della sanità, pres. della Camera delle finanze e dell'economia pubblica). Fu inoltre più volte inviato alla Dieta fed. (1804-13). Nel 1798 ebbe un ruolo di rilievo nella successione al vecchio governo e durante l'Elvetica fu considerato un vero patriota. Fra il 1803 e il 1814 fu uno dei principali rappresentanti della campagna nel governo. Si ritirò a vita privata nel 1814.

Riferimenti bibliografici

  • R. Abplanalp, "zu einem ratsherrn gar nit erzogen". Luzerner Kleinräte während der Mediation, mem. lic. Zurigo, 1990
  • P. Bernet, Der Kanton Luzern zur Zeit der Helvetik, 1993, 68-71
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 30.10.1758 ✝︎ 2.4.1826

Suggerimento di citazione

Abplanalp, Richard: "Genhart, Johann Peter", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.05.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005136/2005-05-20/, consultato il 27.09.2021.