de fr it

LouisPfyffer von Wyher

8.7.1783 (Ludwig) Lucerna, 15.11.1845 Lucerna, catt., di Lucerna. Figlio di Josef Ignaz, capitano, e di Maria Anna nata Pfyffer von Altishofen. Celibe. Fu tenente colonnello fed. (1812), capitano del corpo dei pompieri cittadino (1818) e ispettore capo della lotta contro gli incendi (1819-26). Fu membro del Gran Consiglio lucernese (dal 1819) e del Piccolo Consiglio (1825-30), giudice del Consiglio (1828), municipale di Lucerna (eletto nel 1834) e ispettore edile cant. (1841-45). Accostatosi all'architettura da autodidatta, nel 1818 diresse la ristrutturazione della sede della nunziatura a Lucerna. Considerato un esperto di architettura teatrale dal decennio 1830-40, realizzò ad esempio lo Stadttheater di Lucerna (1838-39). Tra le sue opere principali figurano il Grundhof a Lucerna (1818-21) e la trasformazione in un teatro della chiesa degli Scalzi a Zurigo (1833-34). Eseguì una veduta panoramica prospettica del Rigi, incisa all'acquaforte, secondo la firma, da A. Schmid (probabilmente David Alois). Gli è stata erroneamente attribuita la pianta geometrica della città di Lucerna, opera di Ludwig Pfyffer von Altishofen (1838); P. contribuì alla sua realizzazione soltanto in qualità di consulente di Josef Plazid Segesser, insegnante di disegno incaricato di completare l'opera. Fu pres. della Soc. sviz. degli artisti (1821-23) e della Soc. di belle arti di Lucerna (1837-42) e vicepres., al momento della sua fondazione (1837), della Soc. sviz. degli ingegneri e degli architetti.

Riferimenti bibliografici

  • B. Wyss, L. Pfyffer von Wyher, Architekt, 1976, (con elenco delle op.)
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Louis Pfyffer
Dati biografici ∗︎ 8.7.1783 ✝︎ 15.11.1845