de fr it

RudolfRüttimann

14.12.1795 Lucerna, 26.7.1873 Lucerna, catt., di Lucerna. Figlio di Vinzenz (->). Celibe. Fu maggiore al servizio dell'Olanda fino allo scioglimento del reggimento sviz. (1816-29). Conservatore moderato, fu deputato al Gran Consiglio lucernese (1830-31, 1834-35, 1837-47 e 1857-63) e giudice distr. a Lucerna (1831-41). Membro (1831) e pres. (1841) delle Costituenti, fece parte del Consiglio di Stato (1841-47) e, negli anni dispari, rivestì la carica di scoltetto lucernese. Più volte inviato alla Dieta fed. (1841-45) quale pres. della Dieta, nel 1843 fu pres. della Conf. (pres. del cant. direttore di turno). Fu colonnello di Stato maggiore fed. (1839-47), ispettore della milizia (1841-45, tra l'altro durante le spedizioni dei Corpi franchi) e, nel 1847, comandante della divisione lucernese delle truppe del Sonderbund. Diresse inoltre l'ospedale cittadino di Lucerna (1856-71). Cavaliere dell'ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro (1843).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StALU
  • R. Bussmann, Luzerner Grossratsbiographien, presso StALU
  • H. Bossard-Borner, Im Spannungsfeld von Politik und Religion, 2008
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 14.12.1795 ✝︎ 26.7.1873

Suggerimento di citazione

Lischer, Markus: "Rüttimann, Rudolf", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.03.2016(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005171/2016-03-03/, consultato il 05.03.2021.