de fr it

JostSchnyder von Wartensee

7.8.1752 Lucerna, 28.12.1824 Lucerna, catt., di Lucerna. Figlio di Franz Xaver, membro del Gran Consiglio e vicecancelliere di Stato, e di Maria Barbara Keller. Fratello di Joseph Xaver (->). (1784) Maria Emerentia nata S. Dopo il collegio dei gesuiti a Lucerna (1761-67), fu ufficiale e da ultimo capitano al servizio della Francia (1769-92). In seguito fu comandante a Ufhusen e capo quartiermastro a Lucerna (1798) e commissario di guerra (1799-1803). Fece parte del Gran Consiglio lucernese (1803-24), fu giudice del tribunale d'appello (1803-1812), pres. ad interim della Camera di polizia (1808) e membro del Piccolo Consiglio (1812-14; Camera militare, ispettore delle strade). Appartenne all'élite cittadina abbiente della città di Lucerna. Durante l'Elvetica fu federalista e partecipò a due rovesciamenti del governo.

Riferimenti bibliografici

  • R. Abplanalp, "zu einem ratsherrn gar nit erzogen", mem. lic. Zurigo, 1990
  • P. Bernet, Der Kanton Luzern zur Zeit der Helvetik, 1993
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.8.1752 ✝︎ 28.12.1824