de fr it

Felix vonSchumacher

29.3.1856 nel castello di Sclassin (oggi com. Pepinster, Belgio), 21.3.1916 Berna, catt., di Lucerna. Figlio di Felix (->). Fratello di Edmund (->). (1905) Emilie von Linden, figlia di Friedrich Rudolf. Dopo le scuole a Lucerna, studiò ingegneria civile al Politecnico fed. di Zurigo e al Politecnico di Karlsruhe. In seguito fu ingegnere presso la Ferrovia centrale sviz. e progettista indipendente di ferrovie, strade e ferrovie di montagna, spec. in Engadina. Fu console del Belgio fino al 1908, anno in cui succedette al fratello Edmund al Consiglio di Stato lucernese (fino al 1916, Dip. delle costruzioni). Fece parte del consiglio di amministrazione delle FFS. Colonnello di Stato maggiore del corpo d'armata 4.

Riferimenti bibliografici

  • Luzerner Tagblatt, 22.3.1916
  • Schweizerische Bauzeitung, 1916, n. 14, 175
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 29.3.1856 ✝︎ 21.3.1916

Suggerimento di citazione

Trüeb, Markus: "Schumacher, Felix von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.08.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005185/2011-08-22/, consultato il 21.10.2020.