de fr it

BernhardWicki

21.12.1795 Lucerna, 7.2.1855 Lucerna, catt., di Lucerna. Figlio di Bernard, oste, e di Josefa Forster. Anna Maria Haas. Fu copista (1813-14), volontario di polizia (dal 1814), gendarme, capitano (dal 1824), capo dell'ufficio di polizia (1829-31), primo segr. del Dip. di giustizia e polizia (dal 1831), tenente della polizia cittadina (1845-47) e segr. del Dip. (1847-55). Deputato liberale al Gran Consiglio lucernese (1831-41), fu municipale (1832-35) e Consigliere di Stato (1835-41). Presiedette l'ist. di cura per garzoni celibi (1833-35). Fece parte della cosiddetta Soc. del mercoledì, di orientamento liberale.

Riferimenti bibliografici

  • R. Bussmann, 1831 - Das Ende einer Luzerner Geschichtslüge, 1999
  • H. Bossard-Borner, Im Spannungsfeld von Politik und Religion, 2008
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.12.1795 ✝︎ 7.2.1855

Suggerimento di citazione

Lischer, Markus: "Wicki, Bernhard", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 05.06.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005201/2013-06-05/, consultato il 26.09.2020.