de fr it

VinzenzWiniker

8.2.1883 Ruswil, 14.3.1962 Lucerna, catt., di Ruswil. Figlio di Ulrich, giudice del tribunale penale e deputato al Gran Consiglio, e di Maria Josepha Grüter. Clara Unternährer, figlia di Johann Josef, segr. com. di Schüpfheim. Dopo il ginnasio e il liceo a Svitto, studiò diritto a Basilea, Friburgo, Strasburgo, Lipsia e Berna, conseguendo il dottorato. Attivo come avvocato (1909-13), fu poi funzionario presso l'ufficio esecuzioni e fallimenti di Ruswil, pres. del tribunale distr. di Sursee (1913-31) e giudice cant. (1931-34). Deputato conservatore al Gran Consiglio lucernese (1923-34), fece parte del Consiglio nazionale (1925-31 e 1943-51) e del Consiglio di Stato (1934-55, Dip. dei lavori pubblici). Fu cofondatore dell'ass. della gioventù catt. lucernese Amicitia, che presiedette dal 1917 al 1924. Fu membro dei consigli di amministrazione delle FFS, della Soc. di navigazione a vapore del lago dei Quattro Cant., della ferrovia Sursee-Triengen, dell'Unione ferroviaria di Huttwil e del Vaterland. Dal 1924 al 1953 fu pres. dell'Ass. sviz. delle imprese automobilistiche in concessione. In Consiglio nazionale si profilò quale esperto di questioni economiche e legate ai trasporti.

Riferimenti bibliografici

  • Doc. dei Consiglieri nazionali e agli Stati presso StALU
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF