de fr it

Franz AntonWyrsch

7.5.1737 Buochs, 5.2.1814 Sankt Katharinental (com. Diessenhofen), catt., di Buochs. Figlio di Johann Melchior, tesoriere, e di Marie Susanna Achermann. (1756) Marie Rosa, figlia di Johann Joachim Epp. Commerciante, fu membro del Consiglio di Nidvaldo (1755), responsabile del dazio (1756), tesoriere cant. (1761-64) e Vicelandamano (1765-74). Cancelliere a Engelberg (1775-80), fu sei volte Landamano (1780-97), balivo nel Rheintal (1782-84), preposto al sale (1782-95) e membro del Gran Consiglio elvetico (1798). Dopo l'arresto e la prigionia a Basilea (1799), fu prefetto distr. elvetico (1801-02) e nuovamente Landamano (1802). Dopo un'ulteriore prigionia (1802), fu ancora quattro volte Landamano (1803-09) e alfiere (dal 1804). Oratore popolare di grande talento, fu leader dei conservatori, ma si adattò discretamente alla Repubblica elvetica. Rovinato finanziariamente, nel 1810 si ritirò dalla politica e lasciò Nidvaldo.

Riferimenti bibliografici

  • J. Wyrsch, «F. A. Wyrsch», in Nidwalden vor 100 Jahren, 1898, 42-69
  • Nidwalden 1798, 1998, 362
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF