de fr it

LouisWyrsch

2.3.1793 (Franz Alois) Bellinzona, 21.4.1858 Ennetbürgen, catt., di Buochs. Figlio di Franz Alois, balivo della Riviera, commissario a Bellinzona e capitano al servizio della Spagna, e di Marie Konstantia von Flüe. Abiatico di Benedikt Niklaus von Flüe. Nipote di Michael von Flüe. 1) (ca. 1824) Johanna van den Berg, una Malese di Giava (probabilmente nel 1832 durante il viaggio verso l'Olanda); 2) (1834) Theresia, figlia di Felix Josef Stockmann. Si formò al seminario reale San Pablo di Valencia e nel reggimento paterno. Dopo la morte del padre (1807), tornò a Nidvaldo e frequentò la scuola del convento di Rheinau (fino al 1812). In seguito compì un apprendistato commerciale a Belfort. Soldato al servizio dell'Olanda (1814), partecipò alla battaglia di Waterloo, servì nelle truppe coloniali olandesi sulle isole di Giava, Bali e Borneo (dal 1815) e fu comandante militare e civile delle coste meridionali e orientali del Borneo (1829-32). Tornato a Nidvaldo (1832), fu balivo (Obervogt, 1834-40), comandante della milizia cant. (1834-47), Landamano (1840-58), comandante del battaglione nidvaldese nella guerra del Sonderbund (1847), membro della Costituente (1849) e sindaco di Ennetbürgen (1850-57). W., che fece una rapida carriera nell'esercito coloniale olandese, acquisì meriti anche nella realizzazione dell'infrastruttura della colonia olandese nel Borneo. A Nidvaldo, dopo l'acquisto del mulino Aumühle a Ennetbürgen (1839), si guadagnò da vivere come mugnaio. Il suo orientamento liberale moderato e la sua esperienza militare gli garantirono un ampio sostegno politico. Cavaliere dell'ordine olandese di Guglielmo (1832).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StANW
  • F. Odermatt, Der Kanton Unterwalden nid dem Wald im 19. Jahrhundert in seiner Geschichte, Kultur und Volkswirtschaft, 1937, 178-181
  • K. Vokinger, «Der holländische Kommandant L. Wyrsch», in Nidwaldner Stubli, 1942, n. 4
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Borneo-Louis (soprannome)
Dati biografici ∗︎ 2.3.1793 ✝︎ 21.4.1858