de fr it

AntonCamenzind

23.5.1825 Gersau, 28.11.1888 Ennetbürgen, catt., di Gersau. Figlio di Josef Maria (->). Fratello di Damian (->). Paulina Nussbaumer. Già in giovane età incaricato dal padre di dirigere la filanda serica di Buochs, nel 1849 divenne socio della Josef Maria Camenzind & Söhne; dopo un buon periodo produttivo, l'azienda ebbe difficoltà di vendita (1870 ca.) e venne chiusa (1876) e venduta (1884). Politico liberale, divenne municipale (1868), sindaco (1870) e fabbriciere a Buochs (1871); nel 1877 giudice cant. nidvaldese, fu la prima persona senza la cittadinanza cant. a sedere nel governo di Nidvaldo (1883-88). Membro del Consiglio ecclesiastico di Ennetbürgen, si oppose invano al distacco della comunità locale dalla parrocchia di Buochs (1881).

Riferimenti bibliografici

  • StANW
  • Nidwaldner Volksblatt, 8.12.1888
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 23.5.1825 ✝︎ 28.11.1888

Suggerimento di citazione

Steiner, Peter: "Camenzind, Anton", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.04.2003(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005227/2003-04-15/, consultato il 12.06.2021.