de fr it

AntonZgraggen

23.6.1873 Hergiswil (NW), 28.9.1933 Grindelwald, catt., di Erstfeld, dal 1925 cittadino onorario di Hergiswil. Figlio di Xaver, titolare di una macelleria, e di Anna Wipfli. (1895) Brigitta Blättler, figlia di Anton, fabbricante di carta. Dopo la scuola secondaria a Stans e un apprendistato di macellaio a San Gallo, si perfezionò a Herisau e Losanna. Nel 1895 fondò un commercio di budelli a Hergiswil e stabilì relazioni intern. Produsse e distribuì macchine e apparecchi per macellerie, dal 1933 sotto il nome Anton Zgraggen AG. Nel 1926 costruì il Lopperhof con spazio espositivo e officina di fabbro. Dal 1908 fu membro della commissione scolastica, municipale e sindaco di Hergiswil. Liberale, fu deputato al Gran Consiglio di Nidvaldo (pres. nel 1919-21), Consigliere di Stato (1921-33, Dip. dell'educazione, Dip. delle finanze) e Landamano risp. Vicelandamano (1927-33). Presiedette la Soc. storica di Nidvaldo (1930-33).

Riferimenti bibliografici

  • Nidwaldner Volksblatt, 30.9.1933
  • Der Unterwaldner, 4.10.1933
  • 600 Jahre Hergiswil, 1378-1978, 1978, 207-209
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 23.6.1873 ✝︎ 28.9.1933

Suggerimento di citazione

Steiner, Peter: "Zgraggen, Anton", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.01.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005237/2013-01-28/, consultato il 22.10.2020.