de fr it

PaulNiederberger

11.5.1925 Dallenwil,18.3.2015 Stans, cattolico, di Dallenwil. Figlio di Anton Niederberger, Consigliere e imprenditore edile, e di Marie nata Niederberger. (1960) Maria Zumbühl, figlia di Ferdinand Zumbühl, agricoltore. Dopo le scuole a Dallenwil e Saint-Maurice, compì un apprendistato di banca. Fu impiegato presso la Banca cantonale di Nidvaldo (fino al 1961) e in seguito direttore commerciale dell'impresa edile di famiglia. Per il Partito conservatore (dal 1970 Partito popolare democratico) fu municipale (1964-1970) e sindaco di Dallenwil (1966-1970), Consigliere di Stato del canton Nidvaldo (1970-1986, Dipartimento delle finanze) e Landamano (1978, 1980, 1982 e 1984). Presiedette la Banca cantonale di Nidvaldo e la cassa pensione cantonale. Quale direttore del Dipartimento delle finanze, attuò un'efficace perequazione finanziaria intercomunale. Fu inoltre presidente dei consigli di amministrazione della Gebrüder Niederberger AG e della Eisner-Holding AG, membro del consiglio di amministrazione della centrale elettrica di Nidvaldo nonché presidente della Winkelriedhaus-Stiftung e della Kamillo-Eisner-Stiftung.

Riferimenti bibliografici

  • Nidwaldner Volksblatt, 25.4.1986.
  • Odermatt, Benno: Dallenwil, 1991, pp. 246-247.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Steiner, Peter: "Niederberger, Paul", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.06.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005254/2020-06-16/, consultato il 30.10.2020.