de fr it

FritzHösli

31.8.1922 Glarona, 10.4.2002 Glarona, rif., di Diesbach. Figlio di Tobias, operaio edile. (1957) Rita Eicher, figlia di Siegfried, contadino. Commerciante, dal 1971 fu vicedirettore della fabbrica di tessuti Hefti & Co AG di Hätzingen. Membro del partito democratico e dei lavoratori, dal 1971 dell'UDC, fu municipale di Diesbach (1948-90), deputato al Gran Consiglio glaronese (1964-71), membro del Consiglio di Stato (1971-88; Dip. di polizia e dal 1974 Dip. della sanità e delle opere sociali) e Vicelandamano (1986-88). Consigliere nazionale (1978-91), fece parte di numerose commissioni (economia, trasporti, gestione, sanità e ambiente) e presiedette la commissione per la sicurezza sociale. Fu membro del gruppo parlamentare e del comitato centrale dell'UDC. Fece parte della presidenza della Conferenza sviz. dei direttori della sanità e dell'Ass. sviz. degli ospedali (1976-88). Promotore della salute pubblica, difese pure le regioni di montagna e periferiche e sostenne il mantenimento e la modernizzazione della clinica di montagna di Braunwald.

Riferimenti bibliografici

  • Glarus und die Schweiz, 1991, 80
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 31.8.1922 ✝︎ 10.4.2002

Suggerimento di citazione

Laupper, Hans; Feller-Vest, Veronika: "Hösli, Fritz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.11.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005260/2006-11-16/, consultato il 01.12.2020.