de fr it

Peter Anton deLatour

23.11.1778 Cunter, 31.3.1864 Breil/Brigels, catt., di Breil/Brigels. Figlio di Kaspar Adalbert, colonnello, e di Maria Scarpatetti, di Cunter. Fratello di Caspar Theodosius (->). Margaretha de Caprez. Dopo la scuola superiore a Disentis, studiò diritto a Ingolstadt. Proprietario terriero a Breil/Brigels, fu deputato al Gran Consiglio grigionese (1803-50; più volte pres.), Landamano della Cadi (1806), sette volte pres. della Lega Grigia (1810 -36), quattro volte inviato alla Dieta fed. (1809-27), amministratore della diocesi di Coira (1833), 13 volte membro della Commissione di Stato (nel 1817-42) e pres. del tribunale d'appello della Lega Grigia (1821). Esponente dei vecchi repubblicani aristocratici, soprannominato Landrichter vegl, nel 1802 guidò con altri la reazione antielvetica e negli anni 1814-15 fu un esponente di spicco dell'opposizione all'annessione alla Conf. Fu un pioniere della stampa (il 1.3.1836 uscì per la prima volta Il Grischun Romontsch) e si dedicò alla scrittura, divenendo uno dei più apprezzati autori di pièce teatrali in lingua rom. del XIX sec.

Riferimenti bibliografici

  • C. Decurtins (a cura di), Rätoromanische Chrestomathie, 1, 1888, 456-492; 13, 1912, 176-213
  • A. Collenberg, Die de Latour von Brigels in der Bündner Politik des 19. Jahrhunderts, 1982
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.11.1778 ✝︎ 31.3.1864