de fr it

Klemens vonSaylern

23.1.1783 Altstätten, 4.10.1859 Wil (SG), catt., di Wil. Figlio di Johann Nepomuk, balivo del principe abate di San Gallo residente nella fortezza di Blatten, e di Anna Carolina Funkern von Funk, di Feldkirch. (1811) Maria von Brandenstein. Dopo studi di diritto a Innsbruck e Vienna, lavorò come funzionario in Baviera e in Austria. Primo giudice istruttore del cant. San Gallo (1811-24), dopo i disordini costituzionali del 1814 diresse l'indagine contro gli insorti. Dal 1824 al 1831 sedette nel governo cant. e partecipò alla revisione del diritto penale e all'unificazione del diritto civile in quanto membro della commissione di giustizia e polizia. Eccellente giurista, dal 1831 al 1855 presiedette il tribunale cant. e la commissione criminale; nel 1833 rifiutò una nuova elezione in governo. Come pres. del consiglio amministrativo catt. (1833-35) fu fautore di una politica liberale.

Riferimenti bibliografici

  • W. Hug, «St. Gallische Regierungsräte aus Wil», in Wilermappe, 1936
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 23.1.1783 ✝︎ 4.10.1859

Suggerimento di citazione

Kaiser, Markus: "Saylern, Klemens von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.02.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005363/2011-02-21/, consultato il 21.10.2020.