de fr it

Johann HeinrichHefti

28.3.1819 Hätzingen, 21.3.1896 Roè (oggi Roè Volciano, Lombardia), rif., di Hätzingen. Figlio di Fridolin (->). Nipote di Johann Heinrich (->). (1847) Elisabeth Trümpy, figlia di Gabriel, fabbricante. Frequentò la scuola cant. di Aarau. Fra il 1842 (?) e il 1887 fu membro del triplo Consiglio e del Consiglio di Glarona. Giudice d'appello, fece parte del governo glaronese (1876-81) e delle commissioni scolastica e del commercio. Fu pres. del consiglio parrocchiale di Betschwanden (1854-90) e membro del sinodo. Influente politico di orientamento conservatore, difese il sistema dei Consiglieri del 1837 e si oppose a qualsiasi revisione costituzionale. Fu comproprietario della fabbrica di tessuti di lana dei fratelli H. a Hätzingen (Gebrüder Hefti), della tessitura a Rüti (GL) e dell'ex Knobel & Dinner, tessitura di cotone a Hätzingen. Dopo il 1882 acquistò a Roè una filatura di cotone, fondata da Alfred Streiff di Glarona nel 1875; fu inoltre tra i fondatori della fabbrica di lana pettinata a Gavardo (Lombardia). Ufficiale di Stato maggiore generale (1847-54), maggiore (1851).

Riferimenti bibliografici

  • L'Etat-major, 3, 85
  • AA. VV., Industriekultur im Kanton Glarus, 2005, 336 sg., 339, 344
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.3.1819 ✝︎ 21.3.1896