de fr it

Ferdinand EngelbertSchropp

28.3.1853 Näfels (oggi com. Glarona Nord), 9.4.1918 Näfels, catt., di origine ted., dal 1857 di Näfels. Figlio di Isidor, commerciante, e di Barbara Müller. Celibe. Frequentò la scuola cant. a Frauenfeld, seguì una formazione commerciale a Neuchâtel e soggiornò a Montreux. Commerciante, fu deputato al Gran Consiglio glaronese (1876-81), giudice del tribunale civile (1878-81), membro del consiglio scolastico cant. (1879-87) e della Commissione di Stato (1881-87) e Consigliere di Stato (Dip. dell'educazione) in rappresentanza dei catt. (1887-1917; Vicelandamano dal 1899 al 1917). Fece inoltre parte della commissione cant. dell'assistenza pubblica (1884-87), fu sindaco di Näfels (1886-93, 1898-1907) e membro della commissione della Banca cant. (1890-1917). Nel 1907 venne eletto nella commissione fed. della Linth. Acquisì meriti con la revisione della legge scolastica e promosse lo sviluppo delle scuole di perfezionamento secondarie, professionali e commerciali. Fu pres. del com. scolastico (1878-87) e del consiglio parrocchiale (1906-17) di Näfels e pres. del Consiglio ecclesiastico catt. del cant. Glarona (1884-1918). Promosse la creazione dell'officina idraulica e della centrale elettrica di Näfels.

Riferimenti bibliografici

  • Glarner Nachrichten, 9 e 10.4.1918
  • Neue Glarner Zeitung, 10.4.1918
  • Glarner Volksblatt, 11.4.1918
  • F. Hauser, Näfelser Geschichte(n), 2005, 173
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Feller-Vest, Veronika: "Schropp, Ferdinand Engelbert", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.05.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005394/2011-05-10/, consultato il 21.10.2020.