de fr it

HansMeier

17.9.1920 Niederurnen, 13.10.2008 Glarona, catt., di Niederurnen e Quinten. Figlio di Johann Dominik, panettiere, e di Anna Kleb. (1949) Anna Louise Ott, figlia di Albert, meccanico. Dopo un apprendistato commerciale, divenne titolare di una ditta di ferraglie e metalli. Fu municipale (1947-68) e sindaco (1959-68) di Niederurnen, membro del Gran Consiglio glaronese (1953-66; pres. nel 1962-63) e pres. cant. del partito popolare conservatore cristiano-sociale (poi PPD). Dal 1966 al 1986 Consigliere di Stato (Dip. degli interni, dal 1974 delle finanze), fu inoltre Vicelandamano (1971) e Landamano (1973-78) e presiedette la commissione per la revisione totale della Costituzione cant. (1971-77). Fece in seguito parte del Consiglio degli Stati (1978-90), dove fu membro dell'ufficio presidenziale, della commissione della gestione, della delegazione delle finanze e delle commissioni per l'economia estera, i trasporti, l'armonizzazione fiscale e la riforma delle finanze fed.; presiedette inoltre il gruppo parlamentare PPD. Fece parte del consiglio di amministrazione della Eternit AG.

Riferimenti bibliografici

  • Glarus und die Schweiz, 1991, 85
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Laupper, Hans; Feller-Vest, Veronika: "Meier, Hans", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.08.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005424/2009-08-18/, consultato il 06.12.2020.