de fr it

Kaspar SigismundZäch

31.1.1822 Freienbach (com. Oberriet, SG), 2.10.1901 San Gallo, catt., di Oberriet. Figlio di Johann, contadino, e di Barbara Stiger. 1) (1856) Maria Kuster; 2) (1871) Bertha Kuster, entrambe figlie di Johann Jakob, maggiore. Dopo la scuola cant. catt. a San Gallo (1835-41), studiò diritto a Berna e Heidelberg. Fu avvocato a Oberriet (1846-70) e San Gallo (dal 1876). Fu redattore del foglio liberale Der Bote am Rhein (1849-53), cancelliere distr. (1851-52), municipale e sindaco di Oberriet (1855-59), deputato liberale radicale al Gran Consiglio sangallese (1851-54 e 1862-75) e Consigliere di Stato (1870-75; Dip. militare, 1870-73 e Dip. della giustizia, 1874-75). Fu membro della Corte di cassazione cant. (1864-70 e 1878-1901), pres. della Camera d'accusa (1874) e del tribunale di cassazione in materia militare (1870-72). Personalità originale e popolare, fu un esponente del Kulturkampf. Tenente colonnello di Stato maggiore fed. (1866).

Riferimenti bibliografici

  • «Die Landammänner des Kantons St. Gallen, 1. Teil: 1815-1891», in NblSG, 111, 1971, 35
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Göldi, Wolfgang: "Zäch, Kaspar Sigismund", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.01.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005431/2014-01-31/, consultato il 29.10.2020.