de fr it

FritzZaugg

23.5.1885 Roggwil (BE), 14.5.1956 Dielsdorf, rif., di Wyssachen e dal 1932 cittadino onorario di Brugg. Figlio di Christian, agricoltore, e di Marianna Meier. (1911) Bertha Geissberger, figlia di Heinrich, macellaio. Dopo le scuole a Roggwil e la scuola agraria di Rütti a Zollikofen (1902-04), svolse dei praticantati presso aziende agricole. Fu collaboratore specializzato in calcolo della redditività presso la Lega sviz. dei contadini a Brugg (dal 1905) e direttore della relativa sezione (1910-29). Fece parte del Gran Consiglio argoviese (1921-29, per il partito dei contadini e dei borghesi, poi per il PAB; pres. 1927-28) e del Consiglio di Stato (1929-53, Dip. dell'educazione e dell'agricoltura fino al 1949, poi Dip. delle costruzioni). Fu membro del comitato direttivo della cooperativa sviz. di fideiussione per lavoratori agricoli e piccoli contadini (1921-56, pres. dal 1927) e del consiglio di amministrazione delle Saline sviz. del Reno (1932-56, pres. dal 1947). Si impegnò per l'istituzione di borse di studio e la formazione professionale agricola.

Riferimenti bibliografici

  • Brugger Neujahrsblätter, 1957, 58-61
  • BLAG, 893 sg.
  • D. Wicki, Der aargauische Grosse Rat 1803-2003, 2006, 485
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.5.1885 ✝︎ 14.5.1956

Suggerimento di citazione

Zehnder, Patrick: "Zaugg, Fritz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.02.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005468/2014-02-03/, consultato il 20.10.2020.