de fr it

Franz LudwigHürner

1.4.1778 Aarau, 7.8.1849 rif., di Aarau. Figlio di Gabriel, segr. della città di Aarau e notaio. Emilie Tschiffeli, figlia di un cancelliere cant. bernese. Studiò diritto a Berna, superò l'esame di notariato (1798) e ottenne il brevetto di avvocato (1803). Primo segr. della cancelleria e segr. del Tribunale supremo dell'Elvetica, fu segr. della città di Aarau (fino al 1828), membro del Gran Consiglio argoviese (1808-41), più volte delegato alla Dieta fed., giudice del tribunale d'appello (1812-28), membro del Piccolo Consiglio (1828-37), membro e pres. del Consiglio ecclesiastico rif. (fino al 1828). Di orientamento liberale, nel 1837 non venne più rieletto nel governo, ma fu nominato direttore delle poste argoviesi. Entrato nella direzione della progettata linea ferroviaria Aarau-Zurigo (1838), fu giudice del tribunale cant. (1838-49), e membro della direzione della scuola cant. (1802-35). Collaborò inoltre più volte con le conferenze fed. sulle monete, le dogane e le poste, e fece parte per diversi anni della commissione fed. delle dogane.

Riferimenti bibliografici

  • BLAG, 390-392
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.4.1778 ✝︎ 7.8.1849