de fr it

Johann BaptistEnzler

10.10.1862 Appenzello, 25.3.1935 Appenzello, catt., di Appenzello. Figlio di Joseph Anton, agricoltore e Consigliere, e di Maria Antonia Inauen. 1) (1888) Josepha Louisa Hersche (1895); 2) (1897) Josefa Emilia Gmünder. Conservatore, fu municipale (1889) e primo "capitano" o sindaco (1894) di Rüte, e Consigliere di Stato di Appenzello Interno (1897-1908, Dip. dell'agricoltura e delle foreste). Amministratore dell'ospedale e dell'ospizio per i poveri, fece parte del Consiglio ecclesiastico di Appenzello e del consiglio di banca della Banca cant. di Appenzello Interno; dal 1894 al 1928 fu inoltre cassiere della Rhode di Lehn. Esperto di bestiame, impegnato nella politica agraria, E. fu pres. fondatore della Cooperativa degli allevatori di Appenzello e della soc. anonima Alp Furgglen, che riuscì a impedire la vendita dell'alpe ad acquirenti esterni.

Riferimenti bibliografici

  • IGfr., 22, 1977-1978, 167
  • C. Sutter, «Die Standeskommission des Kantons Appenzell Innerrhoden», in IGfr., 31, 1988, 57
  • A. Sutter, 100 Jahre Viehzuchtgenossenschaft Appenzell, 1994, 4-8
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.10.1862 ✝︎ 25.3.1935

Suggerimento di citazione

Bischofberger, Hermann: "Enzler, Johann Baptist", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 26.10.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005515/2004-10-26/, consultato il 18.06.2021.