de fr it

Josef FidelWieland

6.7.1797 Säckingen, 22.2.1852 Aarau, catt., di Rheinfelden. Figlio di Josef Fidel, segr. del governo dell'Austria anteriore e prefetto del convento femminile di Säckingen, e di Maria Theresia Dietz. (1827) Rosa Runi. Dopo la scuola superiore a Costanza, studiò medicina a Friburgo in Brisgovia, conseguendo il dottorato. Fu arrestato e posto sotto sorveglianza giudiziaria in quanto membro del movimento studentesco; a causa di questa esperienza si trasferì a Rheinfelden (1821). Conseguì la patente argoviese di medico e aprì un proprio studio a Rheinfelden. Giudice del tribunale distr. di Rheinfelden (1830-35, vicepres. dal 1832), fu membro del Gran Consiglio argoviese (1833-52), Consigliere di Stato (1835-52, Landamano nel 1836, 1843, 1846 e 1850) e inviato argoviese alla Dieta fed. Influenzato dal giuseppinismo, nelle lotte concernenti la Costituzione e la Chiesa fece parte dello schieramento radicale. Acquisì meriti nella legislazione scolastica e sanitaria.

Riferimenti bibliografici

  • BLAG, 874
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF