de fr it

FrançoisDuc

2.8.1770 Friburgo, 22.10.1831 Friburgo, catt., di Friburgo. Figlio di Antoine, mercante. (1798) Ursule Leniez. Negoziante. Fervente sostenitore della Rivoluzione franc., D. partecipò alla presa di Friburgo nel 1798. Come membro del governo provvisorio, insieme a François-Pierre Savary venne inviato presso il generale Schauenburg per ottenere la permanenza del distr. di Morat nel cant. Friburgo. D. si arricchì rifornendo le armate franc. in Svizzera nel periodo dell'Elvetica e della Mediazione. Nel 1814 fu tra i più strenui avversari della restaurazione del potere aristocratico a Friburgo, ciò che nel dicembre di quell'anno gli costò una condanna a due anni di reclusione e a 50 anni di esilio. Dopo aver beneficiato di un'amnistia, tornò alla ribalta nel corso della cosiddetta rivoluzione dei Bastoni (1830). Patriota e filantropo, fu anche benefattore della biblioteca della Soc. economica.

Riferimenti bibliografici

  • M. Michaud, La contre-révolution dans le canton de Fribourg (1789-1815), 1978, 390-398
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.8.1770 ✝︎ 22.10.1831